Interviste

LEGA PRO: Per la Giana, che meritava i tre punti, buon pareggio in casa della Pro Patria

In questa nona giornata del Campionato di lega pro, la Giana torna a casa un po rammaricata, con un pareggio, in quanto visto la mole di gioco fatta, le occasioni avute e i due pali avrebbe meritato un qualcosa in più, al tutto va aggiunto che ha giocato in superiorità numerica per tutto il secondo tempo. . A inizio gara partenza sprinti da ambo le parti, al 5’ rete non data ai padroni di casa per fuorigioco, poi la gara si svolge a meta campo, con i bustocchi che con frequenza creano pericoli per la porta avversaria, al 10’ Bovi riceve palla e la tocca do poco fuori porta.

Leggi tutto...

Una vittoria importantissima quella acciuffata stasera dai ragazzi di Coach Vertemati, che hanno avuto la meglio su una Bawer Matera mai doma che ha lottato punto a punto per 40'.
Il Capitano Lele Rossi regala alla Remer due importantissimi punti che, a 5'' dalla sirena sembravano persi. Sul +3 per Treviglio, Marino commette fallo su Green che, cadendo infila la bomba del pareggio e si guadagna il libero supplementare, che realizza. Poi realizza nuovamente un 1/2 ai liberi, dopo nuovo fallo di Marino.

Leggi tutto...

Lega Pro

Giana Erminio-Torres 1-0

Giana: Ghislanzoni, Perico, Solerio, Marotta, Bonalumi, Montesano, Di Lauri (Pinto 34′ st), Biraghi, Recino (Rossini 28′ st), Crotti (Augello 30′ st), Sarao. A disp. Sanchez, Sosio, Augello, Pinto, Romanini, Spiranelli, Rossini. Allenatore: Cesare Albè.

Torres: Testa, Cafiero, Ligorio (Imparato 36′ st), Giuffrida, Marchetti, Migliaccio, Lisai (Baraye 10′ st), Pizza, Balistreri, Foglia (Infantino 27′ st), Maiorino. A disp. Costantino, Aya, Funari, Imparato, Santaniello, Baraye, Infantino. Allenatore: Massimo Costantino.

Arbitro: Schirru di Nichelino. Marcatori: Recino al 55’ (G.)

MONZA -Nell’ottava giornata di Campionato di Lega, nella gara giocatasi sabato 11 ottobre 2014, la Giana supera di misura 1 a 0 La Torres, sostenuta a gran voce dai suoi tifosi con canti e una sontuosa coreografia. Quelli ottenuti sono tre preziosi punti ottenuti in una non facile gara. A inizio partita si vedono le due squadre un p0o guardinghe che cercano di capire il loro gioco, anche se gli ospiti fanno un po più gioco e azione, creando però un solo pericolo sottoporta, con Migliaccio che di testa tocca la palla di poco fuori. Nel primo tempo la partita ha poco ritmo, con la Torres che spinge un po di più.

Leggi tutto...

Lega Pro

In questa quinta giornata del Campionato di Lega Pro La Giana ottiene un prezioso punto, pareggiando 0 a 0, sul non facile campo del Pordenone. Mercoledì la squadra di Mister Albè torna di nuovo in campo per la gara di recupero con l’Arezzo. Il pareggio è buono ma la squadra di Gorgonzola ha fatto più gioco, creato più azioni e avrebbe meritato un qualcosa in più. Nei primi minuti fase di studio poi è la squadra ospite a portare il suo baricentro in avanti e impensierire la difesa avversaria. La prima vera occasione arriva però per il Pordenone al 16’ con Barbuti che si lancia in un bel contropiede, si libera del suo diretto marcatore, tira di prima intenzione con Sanchez che para senza problemi.

Leggi tutto...

L’Alessandria sfrutta al meglio le occasioni capitategli

GIANA - ALESSANDRIA 0-2

Marcatori: 10’ e 55’ Guazzo (A.).

GIANA ERMINIO: Sanchez, Perico, Augello, Marotta, Solerio, Montesano (Bonalumi 1′st), Spiranelli, Biraghi, Perna, Crotti (Sarao 16′ st), Pinto (Recino 16′ st). A disp. Ghislanzoni, Sosio, Bonalumi, Di Lauri, Rossini, Recino, Sarao. Allenatore: Albè

ALESSANDRIA: Nordi, Sosa, Nicolao, Sabato, Mezzavilla, Terigi, Spighi (Valentini 24′ st), Obodo, Marconi, Rantier (Vitofrancesco 7′ st), Guazzo (Taddei 19′ st). A disp. Poluzzi, Pappaianni, Scotto, Valentini, Taddei, Vitofrancesco, Cavalli. Allenatore: D’Angelo.

Bichisecchi di Livorno

Leggi tutto...

Altri articoli...

Pagina 6 di 22

6