Un week end con i più grandi campioni di rally parte questo fine settimana a San Marino per uno degli eventi internazionali più attesi dagli appassionati del mondo automobilistico. L’ appuntamento, ad alto tasso di adrenalina, giunto alla sua 16esima edizione che coniuga i rally di ieri e di oggi in quattro giorni di “full-immersion” e che richiama ogni anno più di sessantamila spettatori da tutta Europa, chiude il calendario annuale delle manifestazioni legate alle auto d’epoca che la Maison di orologeria svizzera Eberhard & Co., www.eberhard-co- watches.ch, sostiene.
Da oltre vent’anni il Marchio orologiero con la passione dell’automobilismo è tra i principali sponsor di alcuni fra più affascinanti eventi motoristici, in particolare quelli dedicati all’universo delle auto vintage, raduni, gare di regolarità, concorsi d’eleganza e non perde occasione per affiancare e sostenere gli appassionati del mondo dei motori. Il legame risale al 1991, quando Eberhard & Co. dedicò a uno dei più grandi piloti di tutti i tempi, Tazio Nuvolari, una speciale collezione di cronografi. La Maison si riconferma per il sesto anno Partner e Official Time Keeper di Rallylegend che vede impegnate in sfide con il cronometro, su speciali tutte disegnate all’interno della Repubblica di San Marino, le vetture da rally più belle della storia, insieme alle protagoniste della attualità più stretta, grandi campioni di ieri e gli assi di oggi esibirsi al volante e concedersi al contatto ravvicinato con migliaia di appassionati. Mikko Hirvonen, Craig Breen, Gustavo Trelles in gara, Kris Meeke tra le Legend Stars, Miki Biasion, Juha Kankkunen, Markku Alen, Andrea Aghini, Franco Cunico, Riccardo Patrese ed Emanuele Pirro nella Martini Racing Celebration, questi sono grandi campioni che rappresentano la irresistibile attrattiva di Rallylegend.
Nel corposo e prestigioso elenco iscritti dell’evento sammarinese – saranno presenti equipaggi provenienti da tutta l’Europa e altri Continenti – sono tanti i piloti e i navigatori che vantano palmares
prestigiosi, spesso nell’ambito della propria Nazione, per i quali Rallylegend è l’appuntamento   per
tornare a stringere il volante, per divertirsi e far divertire.

Ufficio Stampa

Commenti