Prima di partire per la Coppa del Mondo, José Mourinho ha fatto una sorpresa ad un gruppo di scolari impartendo loro una lezione speciale.
Mourinho ha insegnato educazione fisica nelle scuole medie per cinque anni prima di intraprendere la sua straordinaria carriera di allenatore. José è arrivato alla scuola elementare Bishop Gilpin Church of England su una Jaguar XF Sportbrake colma di kit da calcio, un suo dono personale per i bambini, ai quali ha dedicato anche una speciale lezione. "In fondo sono ancora un insegnante. Il ritorno a scuola, da professore o da studente, è sempre legato a ricordi speciali. È lì che si sviluppa la propria identità, la personalità ed i principi che ci accompagneranno. Quello della scuola è il periodo più bello della vita."
Particolarmente emozionati dalla presenza di Mourinho, i bambini lo hanno sottoposto ad una serie di domande sui suoi ricordi di scuola, sulla festa del papà – che in Inghilterra si festeggerà la prossima domenica - e sui giocatori più ribelli con i quali lavora. Uno studente particolarmente intraprendente ha perfino avanzato la richiesta di una donazione a favore della maratona della scuola.
"Ho moltissimi ricordi di mio padre - che si chiamava José come me - ed essere un papà è la più bella delle professioni. Anche se il mio lavoro non mi consente di vedere i miei figli ogni giorno, per la festa del papà cercheremo di stare insieme per un pranzo o una cena speciale” ha aggiunto Mourinho in previsione del Father's Day.
Prima di partire per la Russia, Mourinho si è dichiarato ottimista sulle possibilità dell'Inghilterra.
"L'Inghilterra ha un buon gruppo di giocatori, giovani, ma esperti. Tutti militano nel migliore campionato nazionale del mondo e hanno già giocato in Champions League. Perciò, certo, io penso che possano farcela."
Mourinho non si è voluto sbilanciare sulle possibilità delle squadre favorite come Francia, Brasile, Germania e Spagna, ma ha sottolineato l'importanza della squadra accanto a quella dei singoli campioni.
"Hanno tutte degli organici validi, ma questo non sempre corrisponde ad una buona squadra.  Qualche volta una formazione da undici non particolarmente speciale sulla carta può rivelarsi sul campo una squadra migliore. Ad esempio, agli Europei il Portogallo non era certamente la compagine migliore, ma ce l'ha fatta."

Mourinho ha partecipato nel 2017 al lancio della Jaguar XF Sportbrake, collaborando con Andy Murray nel Tour da lui effettuato con a bordo la copia della Coppa di Wimbledon.
La Jaguar XF Sportbrake è una pluripremiata berlina, irresistibile combinazione di design, dinamica di guida e tecnologia avanzata. Le innovazioni di questa dinamica station wagon comprendono l'azionamento gestuale del portellone, della tendina parasole, dell'ampio tetto panoramico, il Driver Condition Monitoring - che rileva segni eventuali di stanchezza dopo una lunga giornata di guida - ed una Activity Key, la chiave intelligente che si indossa come un bracciale, anche durante l’attività sportiva.
La Jaguar XF Sportbrake è disponibile con prezzi a partire da  Euro 47.857

Ufficio Stampa

Commenti