La leggenda del Futsal presenta la sua autobiografia
Andrea Rubei, venerdì 8 giugno ale ore 18:00, presso la libreria Assaggi, in via degli Etruschi 4, Roma, presenterà la sua autobiografia dal titolo “Io, Rubei, il Futsal” , edita da DFG Sport. L’idea del libro nasce durante una cena in una trattoria romana dove la leggenda del Futsal stava festeggiando il ritorno in A1 insieme agli amici, ai compagni di squadra, ai dirigenti. È
in quell’occasione che il calciatore di Monteverde ha iniziato a ripercorrere la sua lunga e prestigiosa carriera.
Quel e parole, pronunciate in libertà, sono state il punto di partenza per avviare l’ambizioso progetto di una biografia che celebrasse uno dei simboli del movimento del Calcio a 5
nazionale. Andrea Rubei, come lo ha definito il Presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro, è uno di quei simboli che non esistono quasi più nello sport e nei nostri giorni, la sua è una storia che sembra venire da tempi lontani e cavallereschi.

Andrea Rubei, durante la sua carriera, si è laureato per 5 volte Campione d’Italia, ha alzato la Coppa Italia per ben 5 volte e può vantare anche 4 Supercoppe. Ha vestito la prestigiosa maglia azzurra della Nazionale per 89 volte, realizzando 97 reti (miglior marcatore della storia dell’Italia del Futsal). Lo scorso 20 maggio, in occasione di Roma Sport Experience, evento creato da O.P.E.S. e tenutosi presso il Parco divertimenti Cinecittà World ha ricevuto il prestigioso Premio Scirea, per questi suoi eccezionali traguardi e per aver contribuito al o sviluppo del Calcio a 5 in Italia.
La presentazione del libro sarà condotta dall’Avv. Giovanni Di Giorgi, stel a d’argento al merito sportivo, che accompagnerà Andrea Rubei nella descrizione di questa sua ultima fatica, e vedrà l’intervento del Presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro.

Nella foto Marco_Perissa_Presidente_OPES_e_Andrea_Rubei_-_Premio_Gaetano_Scirea

Commenti