(nella foto Simon (EA7 Milano)

Mezzogiorno di fuoco a Torino con l'arrivo della corazzata Milano.
E il pubblico di Torino si fa trovare pronto e riempe in ogni ordine di posto il Palaruffini.
Parterre ricco di presenze illustri tra le quali spicca Ciro Ferrara.
Torino si presenta con i cerotti per le defezioni recenti di Ebi e di Rosselli, fuori per infortuni.
Gara equilibratissima; una Torino mai vista finora, tutta cuore e grinta che compie l'impresa impossibile.

Serie A Beko
Manital Torino vs EA7 Milano 85-83
(22-14, 19-26, 22-20, 22-23)

Arbitri: Carmelo PATERNICO', Gabriele BETTINI, Gianluca CALBUCCI.

LA CRONACA:
1^ Quarto
(parziale 22 –14)

Milano sblocca il risultato e Dzenkins rifila subito una tripla.
Tensione alta sin dalle prime azioni fra le due squadre. E’ comunque Milano a fare la partita 5-9 al 5' con Dzenkins sinora protagonista.
Contropiede di Miller e Torino pareggia il conto 9-9.
Vantaggio Torino con un canestro di Dawkins ed è 11-9 al 3'.
Time out Milano.
Dawkins continua nel suo exploit, percussione da sotto e Torino + 4. Ma Cinciarini replica subito + 2.
Tripla di Simon a cui replica una schiacciata del funambolo Dawkins, Torino +5.
Sullo scadere del quarto tripla di Miller e massimo vantaggio Torino +8 (22-14).

Manital TORINO miglior realizzatore con 7 P.ti Miller.
EA7 Milano miglior realizzatore 5 P.ti Dzenkins.

2^ Quarto
(parziale 41–40)

Miller continua a perforare la difesa di Milano + 10 inizio quarto.
Replica Milano con un gioco da tre punti di Cinciarini e contropiede con schiaccita di Barac.
Bechi è costretto a chiamare il time-out.
Entra il giovane Mascolo.
Milano replica punto su punto. Gentile prima, Fantoni poi per Torino ed una tripla di Simon portano il punteggio sul 28-27 al 6'.
Gentile protagonista in questa fase e con una tripla porta Milano a +2.
Partita altelenante con piccoli allunghi di Milano ma Torino è sempre lì.
Bomba di Miller a 1' dalla fine porta Torino a -1 (37-38).
Termina il quarto sul 41-40 con un gancione del Mancio (alias D. Mancinelli).

3^ Quarto
(parziale 63 –60)

Si prosegue con il massimo equilibrio 43 pari dopo 1' di gioco.
La fase altenante dell’incontro prosegue con Milano che si porta a +6, 45-51 ma Torino recupera ed al 5' lo svantaggio è già ridotto sul 50-51.
Rientra Mascolo per dare respiro a Miller.
Al 3' tripla di Dawkins è Torino c'è 53-54.
Partita elettrizzante sul campo ed anche sugli spalti; a 2' dalla fine bomba di Dawkins e Torino si porta sul 58-56.
Si prosegue colpo su colpo Gentile pareggia, Dawkins allunga e Barac pareggia ancora.
Ci pensa Giacchetti con una tripla e Torino e termina il quarto a +3 (63-60)

Manital TORINO
miglior realizzatore con 17 P.ti Dawkins.
EA7 Milano miglior realizzatore 15 P.ti McLean.

4^ Quarto
(parziale 85 –83)

Milano riprende subito in mano la partita con una serie di canestri di fila 63-66.
Torino inizia il quarto con la paura di “vincere” parola tabù in questo momento e, prosegue con una serie di azioni forzate e di tiri fuori misura.
Ci pensa Dawkins a rompere il ghiaccio (65-67).
Fallo tecnico ad Ivanov al 6'30".
Due contropiedi da applausi di Torino, prima Ivanov e poi Mancinelli portano Torino a +1 (69-68) a 5' 30" dalla fine.
Nel frattempo scocca il quinto fallo di Simon ed addirittura viene espulso per proteste a 4'30" dalla fine con Torino sul 72-70.
Gentile a canestro ma gli risponde subito Mancinelli e siamo sul 76 pari a 2' dalla fine.
A 1' dalla fine siamo sul 78 pari.
E adesso inizio l’ultimo minuto da cardiopalma: ci pensa Dawkins con una tripla a 52" dalla fine a portare Torino a +3 (81-78); risponde Gentile con una tripla a 38" dalla fine ed è di nuovo parità.
Ivanov subisce fallo e dalla lunetta a 23" dalla fine sigla il +2.
Azione di Milano Gentile sbaglia, rimbalzo di Miller che subisce fallo e due tiri dalla lunetta a 11" ed è +4 Torino.
Segna ancora Milano ma ormai la partita è ai titoli di coda è Torino a compiere l'impresa 85-83.

- SCORE DELLA PARTITA -
Manital Torino: Ivanov 17, Giachetti 8, Mancinelli 9, Fantoni 4, Robinson 4, Mascolo 0, Dawkins 23, Miller 20, Orsini ne, Crespi ne; all. Bechi

EA7 Armani Milano: McLean 23, Lafayette 0, Gentile 18, Amato ne, Cerella 0, Magro ne, Cinciarini 5, Dzenkins 10, Hummel 8; Barac 6, Lawal 0, Simon 13; all. Repeca.

Appuntamento al prossimo incontro sempre con SPORTIAMOCI e con il grande basket.

M. Ravinale

Commenti