image image image image
Alpine A110S l’ultima nata
Il sistema di retrovisori laterali digitali .....
Nuova MÉGANE R.S. TROPHY-R
JAGUAR I-PACE VINCE TRE PREMI

  • La grande boxe sbarca al Foro Italico di Roma
    L’astro nascente della categoria dei pesi massimi leggeri Fabio Turchi difenderà...
  • LEVANTE Svela la copertina del nuovo album
    MAGMAMEMORIA, il nuovo album di LEVANTE verrà pubblicato il prossimo 4 ottobre....
  • La moda sostenibile secondo Mercedes-Benz
    In occasione della London Fashion Week, Lena Waithe, sceneggiatrice e vincitrice...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

Dopo dieci anni consecutivi nel campionato nazionale di serie A ed altrettanti in serie C prima e in B2 e B1 dopo, termina definitivamente l'esperienza di vertice per il Circolo Tennis Pisticci. Infatti il glorioso sodalizio lucano, che lo scorso anno aveva giocato, perdendola, la finale per la promozione in A1 con il Tc Cagliari,  non si iscriverà al prossimo Campionato di A2 2012 ed ha provveduto in data odierna a liberare tutte le sue giocatrici.

La dolorosa e sofferta decisione trova la sua giustificazione principalmente nella difficoltà di reperire le risorse finanziarie necessarie ed anche nella impossibilità di normalizzare i rapporti con l'ente proprietario degli impianti, il Comune di Pisticci, a cui già da tempo (novembre 2010) erano stati rappresentati i motivi di disagio che poi più volte sono stati ribaditi attraverso pubbliche conferenze stampa e privati incontri istituzionali.

Insieme al rammarico per la definitiva perdita di una vetrina così prestigiosa per lo sport lucano, vogliamo esternare anche il più vivo e sincero ringraziamento a tutte le giocatrici (a quelle già in organico come Meruzzi, Gledacheva, Santoni e Parisi ed anche a quelle che fino ad oggi sono rimaste in attesa di contratto come la nazionale italiana Tathiana Garbin) per la loro disponibilità a rinunciare a probabili e più generose offerte di mercato.

Un caro ringraziamento va anche a tutti coloro che ci hanno aiutato in questa indimenticabile stagione, lunga dieci fulgidi anni e piena di grandi soddisfazioni e di splendidi rapporti con giocatrici, coach, dirigenti e club di tutta Italia.  Il pensiero va innanzitutto ai vari capitani che si sono succeduti, da Giovanna Carotenuto a Gianluca Palombini, agli sponsors, agli organi di informazione, alla stampa e alle tv regionali e locali, ai giudici di gara, e a tutti gli uomini e le donne che si sono avvicendati a vario titolo nel sostegno e nell'organizzazione della squadra e del campionato.

Il Presidente Michele Leone

Una seduta oggi (ore 18), due domani (ore 10 e 18) e una mercoledì (ore 18): in quattro allenamenti, lo staff tecnico della Pallacanestro Trapani preparerà la Pallacanestro Trapani ai prossimi due impegni di campionato, racchiusi in meno di settantadue ore. Infatti, la formazione granata sarà impegnata giovedì 5 gennaio (ore 20.30) in trasferta contro Marsala, per l’ultima partita del girone d’andata del campionato di DNC (girone I). Ma appena varcato il giro di boa della stagione regolare, già domenica 8 gennaio (Palailio, ore 18), è previsto dal calendario l’esordio casalingo del 2012 contro Canicattì, valevole per la prima giornata di ritorno. Scontata l’assenza di Davide Virgilio e Ariel Svoboda, entrambi infortunati. Per i due esperti atleti granata, il rientro è previsto nella seconda parte di questo mese di gennaio.

Leggi tutto...

Visto il lungo infortunio di Tomko le aquile friulane hanno ingaggiato per due settimane il 29enne ceco Jiri Matejicek

La pesante assenza di Tomko si fa sentire nella difesa friulana, e per cercare di tamponare l’emergenza il Pontebba ha ingaggiato a gettone il terzino ceco Jiri Matejicek, che rimarrà in Friuli almeno per due settimane. 29enne dal fisico importante (186 centimetri per 91 chili), Matejicek è all’esordio in un massimo campionato nazionale, dato che sinora ha sempre giocato nella seconda (262 partite e 16+51 punti) e terza (77 match e 14+19 punti) lega della Repubblica Ceca.

Il Bolzano apre l’anno sfidando il Cortina; l’Asiago va a Torre Pellice; derby di fuoco a Collalbo, dove arriva il Val Pusteria, e a Canazei col Fassa che sfida l’Alleghe; il Pontebba ospita il Vipiteno

HC Bolzano - Hafro SG Cortina

Secondo turno casalingo consecutivo per il Bolzano, e secondo avversario di alta classifica che arriva al PalaOnda: dopo il Pontebba è la volta del Cortina, squadra che sta vivendo un buon momento dopo un periodo molto difficile. I foxes, reduci dal successo all’overtime con Pontebba, si affideranno ancora una volta alla loro ermetica difesa e alla prima linea per trovare i tre punti, importanti nell’ottica del duello per il primo posto con il Val Pusteria. Non sono previste particolari defezioni nelle due squadre, ma coach Stefan Mair dovrà fare il turnover e lasciare fuori uno straniero.

HC Valpellice Bodino Engineering - Supermercati Migross Asiago

La stagione della Valpe continua a riservare dispiaceri ai tifosi piemontesi, che oltre alla quarta sconfitta in fila in quel di Alleghe hanno dovuto apprendere anche la notizia dell’infortunio di Sirianni, la cui prognosi ancora non è definita. Con un roster decisamente rabberciato, e con l’esordio del nuovo goalie Valiquette in forse per motivi di tesseramento, i Bulldogs devono affrontare l’Asiago, avversario scomodissimo al momento. Gli stellati infatti stanno salendo di colpi per preparare al meglio l’avventura di Rouen, e non faranno sicuramente sconti. Padroni di casa che saranno senza Regan, Awe, Huddy e Sirianni, ospiti con Lerg, Borrelli e Vigilante non in perfette condizioni.

Leggi tutto...

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS