image image image image
Il cruscotto digitale del futuro
Nuova Tucson N Line
Nuova Nissan GT-R
Transit Smart Energy

  • TOY STORY 4
    Woody e la banda di giocattoli più amati del grande schermo tornano con una nuova...
  • E’ caccia al biglietto
    E’ caccia al biglietto per la grande serata di boxe del 26 aprile a Firenze:...
  • SECONDA EDIZIONE DEL MXGP D’ITALIA
    Formula Imola comunica che dalla data del 4 aprile è aperta la prevendita on-line...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

CALCIO  A  5 – SERIE A2 – GIRONE A

Il difensore ha salutato in settimana il gruppo e la società.

MILANO – Il COMELT TONIOLO MILANO calcio a cinque saluta con affetto e stima GORAM M’BOW. Il rapporto di collaborazione si è concluso in settimana in accordo con la società e lo staff tecnico.

Al mitico Goram i migliori auguri per il futuro da parte di tutta la società.

Nell'ultima partita casalinga prima delle feste, Legnano gioca una gara difficile, contro un avversario mai morto, ma capace di resuscitare almeno 3 volte... manco fossimo a Pasqua.

Ne viene fuori una partita molto combattuta, vinta soprattutto alle magie di Bianchi, che buca la retina ospite

con una continuità impressionante, regalando a Legnano un buon Natale, in attesa del “Big Match” del rientro contro Bologna.

La partita inizia con un buon atteggiamento da parte dei Knights, combattivi e presenti, ma con un punteggio che fatica a decollare e sempre in equilibrio. In campo si vede più agonismo che tecnica, ma le fiammate di Ferrari, da una parte, e Bernardi, dall'altra, meriterebbero più applausi rispetto al clima stranamente ecclesiastico del Palace. Poco prima della metà del quarto il primo colpo di scena: Modica chiede il cambio per un risentimento muscolare; non entrerà più. Legnano prova ad allungare, ma non riesce a mettere un gap significativo, raggiungendo solo una volta il +3 sul 13-10. Livorno è molto fisica, sebbene più “piccola” rispetto ai biancorossi, e la rapidità di Circosta (13 punti e 3 recuperi) e Bernardi (16 punti, 7 falli subiti e 3 assist) condiziona la difesa legnanese. Anche in attacco, per assurdo, i Knights faticano nel gioco interno, preferendo spesso le soluzioni da lontano; la cosa gioca a favore degli ospiti, che rimangono sempre in parità fino agli ultimi minuti che diventano territorio di Bernardi: gioco da 4 punti e tiro da buzzer-beater da almeno 25 metri per chiudere il quarto con il massimo vantaggio ospite di 7 punti (19-26 al 10').

Leggi tutto...

(Dicembre 2011) - Bridgestone Italia e Idealgomme annunciano la riconferma del trofeo monogomma

riservato agli appassionati delle due ruote. Il 2012 vedrà in pista la edizione del Trofeo Nazionale Bridgestone Champions Challenge inserito nella Coppa Italia FMI.

Guardando ai successi raggiunti nelle scorse edizioni il Trofeo Bridgestone Champions Challenge si è dimostrato ancora una volta una delle serie più importanti nel panorama italiano delle competizioni motociclistiche.

Nel 2012 saranno sei le gare in programma, che si disputeranno sui principali circuiti nazionali: Misano Adriatico (RN), Mugello (FI), Imola (BO), Vallelunga (RM) doppio appuntamento, Franciacorta (BS).

Leggi tutto...

Dopo un primo set convincente le pantere subiscono un’ottima Villa

Sono stati circa 2.500 gli spettatori che hanno assistito all’ottava di campionato alla Zoppas Arena fra Spes Conegliano e lo squadra di Castellanza.

La partita si è conclusa con un secco 0-3 in favore delle lombarde che si sono imposte con i parziali di: 20-25, 16-25 e 15-25.

Il match è stato avvincente nella prima parte, per poi diventare molto difficile per la squadra di casa, che ha fatto sempre più difficoltà a mantenere concentrazione e lucidità in campo. Visto l’esito finale le lombarde si trovano ancora in seconda posizione a solo un punto dalla capolista Yamamay, vincente sul difficile campo di Novara, mentre la Spes mantiene la nona posizione con due punti di vantaggio su Chieri.

Alla giovane Spes è forse mancata la ricezione (con un 56% di positività e 18% di ricezioni perfette), seppure vada sottolineata la buona partita del libero Rossetto con un 89% in ricezione.

Leggi tutto...

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS