image image image image
Alpine A110S l’ultima nata
Il sistema di retrovisori laterali digitali .....
Nuova MÉGANE R.S. TROPHY-R
JAGUAR I-PACE VINCE TRE PREMI

  • La grande boxe sbarca al Foro Italico di Roma
    L’astro nascente della categoria dei pesi massimi leggeri Fabio Turchi difenderà...
  • LEVANTE Svela la copertina del nuovo album
    MAGMAMEMORIA, il nuovo album di LEVANTE verrà pubblicato il prossimo 4 ottobre....
  • La moda sostenibile secondo Mercedes-Benz
    In occasione della London Fashion Week, Lena Waithe, sceneggiatrice e vincitrice...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

CASA MODENA IN PALESTRA
GIOVEDI’ SUPER SFIDA A CUNEO

Ha iniziato il 2012 in palestra Casa Modena che già ieri pomeriggio, 1° gennaio, era al sul parquet del PalaCasaModena per allenarsi.
E oggi altra seduta tecnica del gruppo gialloblù agli ordini di coach Daniele Bagnoli e del suo staff.
Giovedì sera, 5 gennaio, alle ore 20.30 è in programma l’ultimo turno del Girone di Andata di Serie A1 Sustenium e Casa Modena sarà impegnata a Cuneo contro la Bre Banca Lannutti: una super-sfida tra la 3° in classifica (Cuneo a quota 29) contro la 4° (Modena a quota 26).
“Cuneo è una squadrone, senza dubbio una delle 2/3 squadre più forti del Campionato – dice Andrea Sala che con la maglia di Trento ha duellato con Cuneo per i trofei principali nelle ultime stagioni – Sono d’accordo con quanto ha detto Daniele Bagnoli nei giorni scorsi: per noi questa è una partita importante perché ci farà capire quanto in questo momento siamo vicini o lontani dalle prime tre. Come gioco stiamo crescendo, la pausa non ci ha fatto bene ed alla ripresa abbiamo fatto fatica. Con Vibo invece si è visto qualche passo in avanti. Penso che Casa Modena abbia ancora grandi margini di crescita: le grandi squadre sbagliano pochissimo e sanno gestire tutte le situazioni. A noi questo ancora manca: appunto sbagliare poco, approfittare delle situazioni e gestire al meglio anche le palle facili. La squadra ha qualità, si tratta di lavorare per trovare l’organizzazione perfetta. Poi contro Trento, Macerata e Cuneo per vincere devi esprimerti al massimo delle tue capacità fisiche e mentali”.
E nella Bre Banca gioca Leandro Vissotto che con Sala ha condiviso gioie e vittorie con la maglia di Trento: “Vissotto come giocatore è fortissimo, ma questo lo sanno tutti, in più è una persona straordinaria. Come ho detto prima, tutta Cuneo è molto forte: sbaglia poco, è molto solida nel muro-difesa ed anche in attacco e battuta fa molto male”.
Ed a proposito di muri, Andrea Sala è 2° in assoluto del Campionato per il numero di muri presi 32 (dietro solo a Tencati e Semenzato che ne hanno presi 33 a testa) e di questi 32, ben 12 sono arrivati nelle ultime due partite: 7 contro Verona e 5 contro Vibo. “Mi sento bene e fare i muri è una parte del mio “mestiere”: io ci provo sempre… -  sottolinea Sala – Come detto è la squadra che sta crescendo, i passi da fare sono ancora tanti e la voglia di farli è tanta”.

Dopo le due settimane di sosta del Campionato Nazionale di Serie A, il Romagna RFC riprenderà Martedì 3 gennaio i lavori in vista dell’impegnativa trasferta dell’ultima giornata del girone di andata, nella quale i galletti incontreranno l’Amatori Rugby Capoterra, formazione terza in classifica. I sardi, autori di un’ottima partenza stagionale, sono riusciti a mantenere un invidiabile record casalingo, lasciando spazio soltanto ad un pareggio con l’attuale capolista Unione Rugby Capitolina.

Leggi tutto...

Il palleggiatore Manuel Coscione sarà sottoposto nei prossimi giorni ad un intervento chirurgico al ginocchio sinistro. L'operazione si è resa necessaria in seguito all'infortunio avvenuto durante il terzo set del match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo del 29 dicembre scorso. L'intervento sarà eseguito in Day surgery direttamente dal Prof. Antonio Ammendolia, responsabile dello staff medico della società calabrese. «Si interverrà sul menisco fratturato - ha spiegato il sanitario - al fine di risolvere definitivamente il problema e consentire all'atleta un sereno e ottimale svolgimento del resto del campionato».

Lunedì 2 gennaio 2012 - A&J Sport as Image ha il piacere di annunciare l’ingresso nel proprio staff di Andrea Noè.

L’ex corridore professionista, che con la maglia del team Farnese ha di recente chiuso la sua lunga carriera, continuerà così a rimanere nel mondo del ciclismo, mettendo la propria professionalità ed esperienza al servizio dei giovani. Noè svolgerà infatti l’attività di consulente e talent scout per i procuratori sportivi Alex e Johnny Carera, segnalando i migliori giovani atleti e offrendo loro assistenza e consigli per diventare corridori professionisti.

Inizio con grande entusiasmo questa nuova avventura” commenta Andrea “Voglio ringraziare A&J per avermi dato questa opportunità lavorativa. Già da qualche anno, pensando al mio futuro, avevo il desiderio di intraprendere la carriera di procuratore. I miei manager Alex e Johnny, conoscevano questo mio sogno e mi hanno quindi proposto di muovere insieme a loro i primi passi, iniziando a seguire i giovani. Avrò così anche la possibilità di rimanere nel mondo del ciclismo, che è stato finora la mia vita e soprattutto di mettere a disposizione di quelli che saranno i professionisti di domani la mia esperienza accumulata in diciotto anni di professionismo

Simona Mazzoleni

Press Officer A&J Sport as Image

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS