image image image image
DUMBO: LA STRAORDINARIA VOCE DI ELISA
Al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco il pick-up Ford
Nuovo Beneteau Flyer 10 
Bosch con il FAI a servizio dell'Ambiente

  • Ford Focus comfort per la schiena
    I sedili della nuova Focus hanno ricevuto il plauso di medici ed esperti per la...
  • I FRENI BREMBO PER IL MOTOGP 2019
    Anche nel 2019 freni Brembo per tutti i piloti della MotoGP, ma ciascuno con un...
  • IL RE LEONE
    Jon Favreau (Il Libro della Giungla, il film Marvel Iron Man) dirige il nuovo lungometraggio...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

Il tecnico bianconero, all’indomani della sconfitta di misura nel derby di Castello, vede il bicchiere mezzo pieno: “È stata una battaglia e ovviamente ho il rammarico perché secondo me alla fine meritavamo la vittoria. Ma rimane comunque un punto importante per noi contro una squadra molto forte e su un campo molto difficile. Per un allenatore vedere la propria squadra avere una precisa identità di gioco è motivo di orgoglio”

 

Leggi tutto...

Ennesima vittoria per il Torre Rossa Calcio  a 5 di Mister Buonafede, questa volta a farne le spese il Cocoon Fasano.Il 5-0 esterno ottenuto dalla Torre Rossa rilancia i tarantini in piena zona play off andando ad occupare , in solitaria, la quinta posizione in classifica .La partita è stata piacevole e non sono state poche le difficolta’ per la Torre Rossa ‘ che inizia la partita in maniera blanda, sia per le dimensioni del  campo , sia per l’assenza del capitano Tomassini. Dopo una ventina di minuti di partita equilibrata , la Torre Rossa passa in vantaggio con un realizzazione di Russo che è bravo ad infilare la porta fasanese .Il primo tempo finisce 1-0 per la Torre Rossa. Gli ospiti nel secondo tempo ripartono con il piglio giusto e realizzano il rassicurante  2 a 0 con Maurizio Nesta. I tarantini, piu tranquilli dopo il raddoppio, mantegono il possesso palla salendo in cattedra soprattutto con l’esperienza del rientrante Cordola e con l’inserimento dei meno esperti,ma di certo non meno caparbi, D’auria e Laterza buone le prove di entrambi.

Leggi tutto...

GLADIATORI SANNITI VS CAPOTERRA 19-26                                                                                              

Prima Squadra - Campionato Serie A

Un primo tempo giocato con grinta e concentrazione dagli uomini di Queirolo che sono andati in meta per ben tre volte; Masetti al 6', Queirolo al 21' e subito dopo ancora Masetti al 28', tutte trasformate da Baire, per i Gladiatori i cinque punti del primo tempo sono segnati da Passariello che entra in meta al 14', il primo tempo si conclude con il Capoterra in vantaggio per 5 a 21.

Leggi tutto...

Sette successi consecutivi per battere ogni record nella sua storia recente del calcio a 5. Lo Sporting Club Grotte liquida con il punteggio di 1-6 la Fortitudo Putignano e prosegue la rincorsa al primo posto del girone B del campionato regionale di serie C2 di calcio a 5. Rischiando pochissimo e dominando a larghi tratti il match i giallo blu di Vito Cisternino si sono imposti con la tripletta di Barabba, ancora inarrestabile e a segno per la sesta partita consecutiva, e le reti di De Leonardis, Mastronardi e Camastra.

Sul campo di erba sintetica adiacente il Pala Sport di Putignano la formazione di Cisternino si presenta con L’Abbate, Montanaro, Barabba, De Leonardis e Boccardi. E’ ancora la premiata ditta Barabba-De Leonardis a sbloccare la situazione. Doppietta del primo e rete del secondo e squadre negli spogliatoi sullo 0-3.

Nella ripresa i castellanesi non si limitano ad amministrare. Mastronardi entra e dopo pochi secondi batte l’estremo ospite. Dopo il momentaneo 1-4 dei padroni di casa un eurogol di Camastra chiude di fatto la partita. Il centrale castellanese prima fa sedere il portiere avversario, poi lo scavalca con un piccolo sombrero e deposita in rete a porta sguarnita. A siglare l’1-6 finale è ancora Barabba che con un tiro piazzato sorprende ancora Mezzapesa.

Lo Sporting rimane così a -1 dall’Adelfia in Movimento e può preparare con attenzione l’insidioso finale del girone di andata che la vedrà impegnata contro Cassano e Altamura, formazioni che ambiscono ad un torneo di vertice.

Ufficio Stampa  Sporting Club Grotte

Marcello Rinaldi

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS