image image image image
Il cruscotto digitale del futuro
Nuova Tucson N Line
Nuova Nissan GT-R
Transit Smart Energy

  • TOY STORY 4
    Woody e la banda di giocattoli più amati del grande schermo tornano con una nuova...
  • E’ caccia al biglietto
    E’ caccia al biglietto per la grande serata di boxe del 26 aprile a Firenze:...
  • SECONDA EDIZIONE DEL MXGP D’ITALIA
    Formula Imola comunica che dalla data del 4 aprile è aperta la prevendita on-line...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

Campionato FIPAV Serie B2M – Gir. A – 9a gior.
Sabato, 10-12-2011 - ore 21.00
Carate Brianza, Palestra ITI
GC Colombo Agliate vs Volley Milano: 1- 3
(20-25, 21-25, 28-26, 23-25)

Volley Milano:

Blasi 3, Calligaro 2, Corinto 28, Demme 9, Boroni 7, Vecchiato 12, Romito 19, Fumagalli (L1), Laneri 3, Lazzarini, Ronchetti, Rossi (K), Fiorelli (L2).

1° Allenatore: Volpicella Gianni
2° Allenatore: Redaelli Massimo

GC Colombo Agliate:

Innocenti, Spinelli, Giussani, Molisso, Bassani, Riva, Maggi, Alberti, Genovese, Zo, Masciadri, Zago (K), Bellani (L), Mortellaro (L).

1° Allenatore: Iosi Ivan
2° Allenatore: Muneratti Pietro

Carate Brianza – Volley Milano affronta una diretta concorrente alla salvezza, Agliate che è all’ultimo posto ma ad un solo un punto di distanza. I Milanesi devono rinunciare a capitan Rossi che è fermo per una distorsione e schierano Romito, Corinto e Blasi reduci da malanni stagionali. Partita importante che per Volley Milano potrebbe essere il trampolino di lancio per uscire dalla zona retrocessione.

Volley Milano schiera Blasi in palleggio con Corinto opposto, Vecchiato e Romito in banda, Boroni e Demme al centro con Fumagalli libero. Iosi invece si affida alla diagonale palleggio-opposto Zago e Alberti, Maggi e Genovese centrali, Masciadri e Bassani schiacciatori, Bellani libero.

Leggi tutto...

Non riesce a portare a casa punti dalla trasferta di Bovino il Castellana Calcio, battuto per 2-0 dai padroni di casa dell’Atletico nel tredicesimo turno del girone A del campionato di Promozione. Una squadra giovanissima, che non superava i 22 anni di età media, è stata costretta a cedere le armi ai padroni di casa, bisognosi più che mai di punti che la rimettessero in carreggiata nella corsa salvezza.

Oltre che ad una rosa abbastanza corta, il tecnico dei castellanesi, Armando Santostasi, ha dovuto fare i conti anche con le assenze dello squalificato Cappelletti e dell’infortunato Andrea Gentile, che non ha recuperato dai guiai muscolari che l’avevano fermato in settimana. A loro bisogna aggiungere anche il lungodegente Laneve, che starà lontano dai campi per un po’ visto l’intervento al ginocchio a cui si è sottoposto durante la scorsa settimana.

Il Castellana si schiera così con Montaruli tra i pali, Lopraco, Biasi, Marquez e Frascati in difesa, Miccolis, Mancini e Lentini a centrocampo con Lamontanara e Orlando a spingere tra le linee per la punta Longo.

Il match è stato deciso da una doppieta di Pelullo, che ha portato i 3 punti ai rinnovati neroverdi del neotecnico Mimmo, ex Vieste e San Severo (che si sono presentati con tante novità di mercato tra cui il portiere Ferrazzano e il difensore Irmici) con una rete per tempo, la prima realizzata dopo appena due minuti, l’altra ad un quarto d’ora dal termine su calcio di rigore.

La quarta sconfitta esterna, comunque, non costa la sesta posizione ai biancazzurri, che rimangono a quota 20, a due punti dalla zona playoff ( la Polimnia è quinta con 22 punti).

Leggi tutto...

I lupi ingaggiano l’ex Renon e Cortina Ryan Watson: un’aggiunta importante in vista della seconda parte di campionato

Qualche infortunio di troppo ha costretto il Val Pusteria a tornare sul mercato, e la società brunicense ha ingaggiato il 30enne Ryan Watson, italo-canadese che ha giocato le ultime tre stagioni in Serie A. Nato a Lethbridge, nell’Alberta, Watson (191 centimetri per 91 chilogrammi) ha iniziato la carriera pro nella British Columbia Hockey League, prima di passare alla CHL nel 2002. In quest’ultima lega ha giocato con gli Oklahoma City Blazers e i Memphis River Kings, assommando 319 partite con 111 gol e 143 assistenze. Da segnalare per lui anche esperienze in ECHL e nel campionato inglese, quindi nel 2008/09 (sfruttando anche il passaporto italiano), Watson è approdato in Serie A: per due stagioni ha giocato al Cortina (82 partite, 33 gol e 54 assist), mentre l’anno scorso si è trasferito al Renon (43 partite, 23 gol e 22 assist), chiudendo la sua avventura a Collalbo nei quarti di finale contro la Valpe.

Watson sinora non aveva trovato nessun ingaggio, ma raggiungerà presto la truppa guidata da Teppo Kivela per sostituire al meglio l’infortunato Nate Di Casmirro, che dovrà rimanere fermo ancora per qualche settimana.

Il tanto atteso giorno del derby della Valle d’Itria è arrivato. Alle ore 18 di questo pomeriggio (domenica 11 dicembre) presso il Palasport di Alberobello, i signori Colucci Donato e Angiulli Vito, arbitri designati, daranno il fischio d’inizio alla prima edizione del derby della Valle d’Itria tra la Tania Gentile Volley Alberobello e la Polisportiva Centro Storico Locorotondo.

Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta patita nella giornata precedente. La Tania Volley è stata sconfitta in trasferta per 3-0 da una delle capoliste del torneo, ossia il Manfredonia, mentre Locorotondo ha perso in casa contro il Modugno per 3-1.

Dunque il match di oggi sarà di vitale importanza per la classifica di entrambe le formazioni.

La squadra allenata da Massimiliano Ciliberti, in settimana si è allenata con grande determinazione e concentrazione. La squadra è stata caricata a dovere dallo staff tecnico e le ragazze capitanate da Anna Tanese vorranno scendere in campo determinate a raccogliere i primi tre punti casalinghi della stagione.

Di sicuro non sarà facile, visto che dall’altra parte della rete ci sarà un Locorotondo affamato di vittoria. Con l’arrivo in panchina di mister Logrillo la squadra sembra aver acquisito quella sicurezza che gli è mancata all’inizio del torneo.

C’è grande amicizia tra le due società e per questo l’intero staff dirigenziale della ASD Tania Gentile Volley vuole ringraziare pubblicamente i colleghi di Locorotondo per aver permesso nell’estate scorsa l’utilizzo del Palazzetto di Locororotondo per l’inizio della preparazione e la disputa di allenamenti.

Tutto ciò fa presagire che sarà un derby all’insegna del fair – play.

Che vinca il migliore. Buon berby!!!

Johnny Terrafina

Responsabile della Comunicazione Tania Gentile Volley Alberobello

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS